PROGETTI 2018

PREVENIRE E CONTRASTARE LA RADICALIZZAZIONE ESTREMISTA VIOLENTA

CORSO

PER ASSISTENTI SOCIALI, EDUCATORI, PSICOLOGI ED ALTRE FIGURE DI PRIMO INTERVENTO

 

Dall’analisi delle biografie dei terroristi, risultano dei modelli che ci descrivono la pluralità di concause e gli stadi successivi per cui un soggetto si radicalizza fino a giungere, in alcuni casi, ad unirsi ad un gruppo terrorista o a compiere azioni violente. Da questi modelli sono stati tratti approcci e pratiche atti alla prevenzione e al contrasto di tale processo nei gruppi di giovani a rischio (CVE – Counter Violent Extremism), che affiancano gli strumenti securitari tipici della lotta al terrorismo.

PROGRAMMA

Il punto di vista storico, sociale e religioso

26 marzo 2018, ore 14:30-19:00

Elisabetta IOB, PhD Università di Trieste. Maria BOMBARDIERI, PhD Università di Padova. Marco FELEPPA antropologo.

Il brand ISIS e la narrativa islamista

7 aprile 2018, ore 9:00-13:00

Barbara LUCINI, PhD ITSTIME Università Cattolica di Milano. Marco MAIOLINO analista senior ITSTIME Università Cattolica di Milano.

De-radicalizzazione e programmi di disimpegno

20 aprile 2018, ore 15:00-19:00

Oomar MULBOCUS specialista in interventi di de-radicalizzazione, GB. Cristina CAPARESI pedagogista e psicologa.

Radicalizzazione e famiglia

11 maggio 2018, ore 15:00-19:00

Oomar MULBOCUS specialista in interventi di de-radicalizzazione, GB. Yasmin MULBOCUS provider di interventi, GB.

La prospettiva psicologica sul fenomeno della radicalizzazione

8 giugno 2018, ore 15:00-19:00

Cristina CAPARESI pedagogista e psicologa.

Elisa MATTIUSSI psichiatra.

Prevenzione, mentoring e presa in carico

22 giugno 2018, ore 15:00-19:00

Cristina CAPARESI pedagogista e psicologa.

Elisa MATTIUSSI psichiatra.